Masterclass Archi Ars Armonica 22-23 settembre a Bergamo

22-23 settembre 2021 a Bergamo – Formazione in Orchestra per studenti di strumenti ad arco con GLI ARCHI ARMONICI prime parti dell’Orchestra Ars Armonica. Iscrizioni a questo link

L’Orchestra Ars Armonica  indice una chiamata per studenti di strumenti ad arco che verranno selezionati per partecipare alla  Masterclass di formazione orchestrale con GLI ARCHI ARMONICI  prime parti dell’Orchestra Ars Armonica.

Date e Luoghi  

22 e 23  settembre 2021 – orari 14.00- 19.00
Luoghi: Teatro e Chiesa di Sant’Andrea – Via Porta Dipinta 39, Città Alta BERGAMO (autobus 1 A dalla Stazione ferroviaria o Funicolare)

Struttura

La Masterclass prevede lezioni frontali e di gruppo con i Professori Prime parti dell’Orchestra Ars Armonica.

Comprende i seguenti argomenti e laboratori: studio, approfondimento di passi orchestrali, interpretazione, tecnica dello strumento, adattamento e formazione in riferimento alle sezioni orchestrali.

Comprende inoltre: le prove d’ orchestra per il concerto sotto la guida del M° Damiana Natali,  direttore dell’Orchestra Ars Armonica, un reportage fotografico, una video registrazione dei momenti salienti della master, una certificazione della masterclass.

  • Lezione performance aperta al pubblico
  • Concerto finale pubblico 23 settembre ore 20.30 durante la I° Edizione de LE GIORNATE ARMONICHE 2021 e nella XII Edizione del Festival Borghi Palazzi e Castelli in Musica 2021
  • Anteprima I° Edizione del Concorso Internazionale Pietro Antonio Locatelli

Programma musicale  

A. Vivaldi   (1678 –1741)   Le Quattro Stagioni, Concerti per violino, archi e b.c. da  Il cimento dell’armonia e dell’inventione 

W.A. Mozart (1756 –1791)  Divertimento per archi n° 1 in re magg  136 Allegro- Andante -Allegro      

P. A. Locatelli (1695 – 1764) Concerti Grossi op  1 n 117 I CONCORSO PIETRO ANTONIO LOCATELLI 

Pëtr Il’ic Caikovskij (1840-1893) Serenade for Strings, Op. 48 I. Andante non troppo – Allegro moderato

E. Elgar  (1857 –1934)  Serenata per Archi Allegretto  

Iscrizioni

Periodo iscrizione 1 luglio – 30 agosto 2021 

  1. scaricare la scheda di iscrizione a questo link
  2. completare la scheda scaricata con dati, CV e  link video precedentemente caricato su Youtube, studi, esperienze formative in orchestra, esperienze artistiche max 600 parole. Il video per l’ammissione al corso dovrà contenere brani dal repertorio per una durata massima 10 minuti, senza obbligo di accompagnamento pianistico. Specificatamente per i seguenti strumenti:
    VIOLINO: Esposizione di un primo tempo di un concerto di Mozart a scelta del candidato , senza cadenza; W..Mozart, Sinfonia n.39, ultimo tempo (parte dei primi violini), esposizione sino al ritornello.
    VIOLA: Esposizione primo tempo di Hoffmeister e un tempo a scelta di una suite di Bach; Lettura overture “Nozze di Figaro” di Mozart
    CELLO: Repertorio a scelta
    CONTRABBASSO: Uno Studio a scelta tra i metodi del repertorio contrabbassistico (es. Caimmi, Mengoli, Billè…); un pezzo per Contrabbasso a solo o Pianoforte e Contrabbasso oppure un Primo tempo di un Concerto del repertorio contrabbassistico.
  3. inviare la scheda in una sola mail alla mail master@arsarmonica.eu con oggetto: “Masterclass – nome e cognome” 
  4. I candidati scelti verranno contattati dai Professori dell’orchestra entro il 10 settembre 2021. Gli altri potranno partecipare come uditori e riceveranno conferma sempre via mail.
  5. le quote di partecipazione dovranno essere versate come contributo di € 100 per effettivi ed € 30 per uditori entro il 15 settembre 2021 su:  IBAN: IT68B0306911166100000004803  Intestatario: “Ars Armonica” con la descrizione “Masterclass – nome e cognome” 


Importante

Agli effettivi saranno inoltre inviate via mail le parti orchestrali che dovranno essere già preparate e studiate approfonditamente prima della masterclass.
Ciascuno dovrà portare il proprio leggio ed il proprio strumento. Per coloro che saranno ammessi ai concerti serali anche l’abito da concerto che sarà comunicato nella mail insieme ad informazioni utili di permanenza come eventuali pernottamenti ed altre info sui corsi.
Per coloro che si distingueranno nell’esecuzione del brano del compositore bergamasco Locatelli saranno segnalati per la I Edizione del Concorso Pietro Antonio Locatelli.
Ars Armonica si riserva la possibilità di non effettuare la master se non verrà raggiunto il numero adeguato di iscrizioni o per ragioni di emergenza Covid. A coloro che si ritireranno dalla master dopo la data del 15 settembre non sarà più restituito il contributo.
Per ulteriori informazioni contatta l’Orchestra Ars Armonica al seguente indirizzo: master@arsarmonica.eu

I Professori

I Professori che terranno la Masterclass sono le Prime Parti degli Archi dell’Orchestra Ars Armonica che da oltre 13 anni di fondazione costituiscono il fulcro degli Archi Armonici e hanno partecipano alle centinaia di performance dell’Orchestra. La loro esperienza professionale è di spessore e si sono formati prima in importanti scuole ed università ed in seguito nelle migliori Orchestre del panorama
nazionale italiano. Sono inoltre prime parti in altre Orchestra con cui attivamente svolgono concerti e tournee musicali e liriche in teatri in Europa, Asia e Oltreoceano.

Antonio Lubiani Primo Violino di Spalla. Diplomatosi a Genova, ha seguito numerosi corsi di perfezionamento con maestri tra cui Cristiano Rossi, Felice Cusano, Francesco Manara, anche nell’ambito dei corsi di formazione orchestrale della Scuola di Musica di Fiesole. Le sue
collaborazioni, spesso come prima parte, comprendono L’Orchestra Filarmonica Italiana, il Teatro La Fenice di Venezia, l’orchestra Haydn di Bolzano e Trento, la Fondazione Arturo Toscanini di Parma e numerose altre istituzioni. Ha svolto attività di preparatore orchestrale e tutor durante i Corsi di Formazione Orchestrale a Spoleto, e ha collaborato col Conservatorio di Parma. È laureato in Lettere moderne con specializzazione in Storia della Musica.

Silvia Maffeis Primo dei Secondi Violini e assistente alla Spalla Nata nel 1985, ha conseguito la laurea in Matematica con il massimo dei voti e lode presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Nell’anno Accademico 2010/11 si è diplomata in violino presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, sezione Staccata di Darfo Boario Terme, sotto la guida del M° Paolo Artina. Collabora frequentemente con orchestre di Bergamo, Brescia, Varese, Como, Piacenza, tra cui l’orchestra sinfonica “La Verdi” di Milano, “Orchestra 1813” del Teatro di Como, e “Colibrì Ensemble” di Pescara, Orchestra Filarmonica Italiana ricoprendo spesso ruoli di prima parte. Lavora con diverse corali per concerti e messe liturgiche, con cantanti lirici nell’accompagnamento del repertorio sia operistico che sacro. È fondatrice del Quartetto Gocce d’Opera, composto da flauto, violino, clarinetto e Violoncello, specializzato nell’accompagnamento di musica operistica, realizzando le trascrizioni
necessarie per accompagnare al meglio i cantanti in arie, duetti e opere complete. Ha all’attivo molti concerti cameristici in trio classico, quartetto d’archi, duo violino Pianoforte. Ha recentemente fondato un duo violino-organo specializzato in repertorio romantico con m° Carlo Centemeri. Ha eseguito vari concerti da solista, tra cui il concerto in Mi maggiore per violino e orchestra di J.S. Bach con l’Orchestra A. Vivaldi di Valle Camonica; recentemente ha interpretato il Concerto in Sol maggiore KV 216 di W.A. Mozart con l’orchestra Mozart Milano, presso la Basilica di San Marco in Milano, con critiche e recensioni eccellenti.Attualmente sta frequentando un corso di perfezionamento con il M° Dejan Bogdanovich.

Irina Balta Prima Viola. Irina Balta si è diplomata in viola presso il Conservatorio di Kischinev con il massimo dei voti e successivamente ha vinto il concorso per il posto di prima viola nell’Orchestra Filarmonica Statale. Nel 1994 si è trasferita in Italia e di seguito nel 1998 si è diplomata presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Attualmente collabora come prima viola in prestigiose orchestre, quali: Orchestra Guido Cantelli di Milano, Orchestra Milano Classica, OFI (Orchestra Filarmonica di Piacenza), Orchestra UECO di Milano, Orchestra Coccia di Novara, Brixia Orchestra di Brescia, Orchestra Stabile di Bergamo, Teatro Lirico di Sassari, Orchestra dell’Accademia delle Opere etc. Collabora, inoltre, con l’Orchestra dell’Arena di Verona e Orchestra “G. Verdi” di Milano. Partecipa a varie formazioni orchestrali da camera, quartetti e trii. Ha al suo attivo varie tournee in paesi quali Germania, Francia, Spagna, Belgio, Turchia, Romania, Russia, Perù, Stati Uniti, Malesia e Giappone.Ha partecipato in qualità di viola di spalla a trasmissioni televisive quali “Francamente me
ne Infischio” di A. Celentano, “Vincerò”, “MTV Music Award’s 2001”; ai Concerti quali “Pavarotti And Friends”, “Concerto Natalizio del Vaticano”, “Concerto degli U2” a Milano e “Concerto di Zucchero” a Pisa. Ha inciso un CD con Andrea Bocelli , le colonne sonore del film “Pane e Tulipani”.

Claudio Giacomazzi Primo Violoncello. Nel 1987, Terzo classificato al Concorso internazionale “Giovani violoncellisti” di Biella. Diplomato nel 1989 al Conservatorio G. Verdi di Milano sotto la guida del M° Bernardin. Nello stesso anno, entra a far parte stabilmente dell’orchestra da camera ”Angelicum” di Milano, con cui collabora fino al 1992. Dal 1993, ricopre il ruolo di primo Violoncello presso diverse rinomate Orchestre italiane tra le quali: l’Orchestra de “I Pomeriggi Musicali di Milano”, l’Orchestra “La Verdi” di Milano, L’Orchestra Nazionale della RAI, i “Filarmonici di Torino” e l’”Orchestra Italiana del Cinema”, ruolo svolto inoltre stabilmente presso l’Orchestra da Camera “Milano Classica” dal 1993 al 2007. Nello stesso periodo, ho avuto modo di prestare attività concertistica con l’Orchestra filarmonica della Scala di Milano sotto la guida del M° Muti. Dal 2007 al 2013 ha continuato a ricoprire il ruolo di primo Violoncello presso l’Orchestra “Cantelli”
di Milano e attualmente dell’”Orchestra Filarmonica Italiana” “Orchestra del Teatro del Silenzio” “Orchestra Donizetti di Bergamo” e “Orchestra Ars Armonica” Svolge da diversi anni una intensa attività concertistica in Italia e all’estero con il Duo Jig e I Solisti dell’Orchestra Filarmonica Italiana: Germania, Stati Uniti, Cina, Macao, Svizzera, Francia, Turchia, Spagna, Austria, Slovenia, Oman, Belgio. Inoltre, ha inciso 31 CD come Solista e Primo Violoncello per le migliori case discografiche internazionali.

Andrea Giovanni Sala Primo Contrabbasso Ha conseguito gli studi di Contrabbasso presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida del Maestro Luigino Salvi, diplomandosi con ottimi voti. Già al 5° anno di corso, a 18 anni, collabora con l’Orchestra RAI di Milano. Contemporaneamente agli studi in Conservatorio, frequenta per 7 anni i corsi di Formazione Orchestrale “Fedele Fenaroli” di Lanciano e partecipa a diversi eventi musicali tra i quali il Festival di Murcia, dove viene scelto come 1° Contrabbasso per l’Orchestra Internazionale. La sua esperienza in ambito orchestrale, spazia dalla musica sinfonica alla cameristica, fino a sfociare al Barocco, al Jazz ed alla musica leggera
(con registrazioni audio e televisive), e alla musica popolare Argentina e Brasiliana, con la quale si esibisce con il Trio “CONTRASTI” (Clarinetto, Chitarra e Contrabbasso). Ha avuto anche esperienze in ambito solistico. Non mancano registrazioni audio e televisive con RAI, Canale 5, e Antennatre come solista. Partecipa a diverse tournèe in America e in Europa. Ha insegnato nei Conservatori di Vicenza, Brescia, e Istituto Musicale pareggiato “A. Peri” di Reggio Emilia. Attualmente è insegnante al Conservatorio “L. Marenzio” di Darfo Boario Terme. Sez. staccata di Brescia. Ha collaborato con diverse Orchestre Lirico-Sinfoniche e Cameristiche Nazionali “Orchestra Donizetti di Bergamo,
Orchestra Internazionale della RAI di Torino, Orchestra del Teatro Regio di Parma , I Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra Arena di Verona, Orchestra Cantelli di Milano, Orchestra Verdi di Milano… e Internazionali (Orchestra della Radio Svizzera Italiana, Orchestra dell’Insubria, Denver Young Orchestra…) e con gruppi Sinfonici e Cameristici di Fiati. E’ stato diretto da grandi Direttori quali Muti, Giulini, Gavazzeni, Renzetti, Fedoseev, Karabachevtsky… nei Teatri più pretigiosi. Attualmente è 1° Contrabbasso alla OFI (Orchestra Filarmonica Italiana) Orchestra Donizetti di Bergamo e Orchestra Cameristica Ars Armonica.

L’ORCHESTRA ARS ARMONICA APS Associazione di Promozione Sociale dal 2008 si occupa di promuovere, eseguire e divulgare il patrimonio musicale italiano, europeo ed internazionale  portandolo ad ogni tipo di pubblico, in modo particolare ai giovani e proponendolo in maniera innovativa, in iterazione diretta con gli ascoltatori, in ambienti anche non esclusivamente adibiti alla musica. 

Per questo ha creato sia progetti dedicati a studenti musicisti ma anche per tutto il pubblico di tutti i giovani. Tra i progetti dedicati ai musicisti ci sono: Giovani Talenti Solisti, Giovani Strumentisti, Debutto all’Opera per le giovani voci liriche emergenti, Borse di Studio per promettenti di musica e danza.

Tra i progetti dedicati al pubblico ci sono: Prove aperte junior per le scuole e Prove aperte major per manager di imprese che, sostenendo i concerti e gli eventi dedicati ai giovani, possono anche sentirsi parte integrante nella loro educazione. Dal 2021 l’Orchestra Ars Armonica si occuperà direttamente anche di formazione incontrando i giovani musicisti già formati per corsi di perfezionamento.